Google Now dopo l’aggiornamento può sostenere brevi conversazioni

L’applicazione Google Search ha ricevuto nelle ultime ore l’aggiornamento 3.1.8 che ha introdotto numerose novità, molte delle quali relative a Google Now, l’assistente vocale di Google. Oltre le novità riportate da Google ci sono però altre novità che sono state scovate dal solito Ron Amadeo. Google Now, dopo l’ultimo aggiornamento, è infatti in grado di sostenere una conversazione vocale con l’utente, come Siri di Apple per esempio, ma prima che vi facciate prendere da un facile entusiasmo sappiate che funziona per adesso solamente in lingua Inglese (US).Google Now Italia

Continua a leggere

Google Search si aggiorna alla versione 3.1.8: nuove schede e launcher del Nexus 5

L’applicazione Google Search riceve da poche ore un nuovo aggiornamento che la porta alla versione 3.1.8, cioè la stessa che ritroviamo in Android 4.4 KitKat. Le novità che introduce questa nuova versione di Search sono sostanzialmente due e riguardano la possibilità di visualizzare più schede e la possibilità di installare facilmente il launcher del Nexus 5, cioè il cosiddetto GEL che Google vuole destinare solo al suo nuovo smartphone.

DSC02125

Per quanto riguarda le schede, Google Search introduce una scheda aggiornata per i siti web che permetterà di leggere l’ultimo post pubblicato, in modo da restare sempre aggiornati su qualsiasi argomento, ed anche la nuova scheda delle News mostrana il contenuto di alcuni nuovi articoli di interesse da parte dell’utente. Vi è inoltre l’introduzione di una scheda riguardo Film e TV di interesse.

Per quanto riguarda invece il launcher del Nexus 5, sappiamo che Google Search è una delle sue parti. Aggiornandosi però alla versione 3.1.8 di KitKat su tutti i dispositivi aventi Android 4.1 e superiori, rende possibile l’installazione non ufficiale del launcher del nuovo smartphone di Google semplicemente scaricando l’APK.

Qui di seguito potete infatti scaricare i file di installazione ed impostare GEL come launcher predefinito:

Questo aggiornamento di Google Search, inoltre, va a risolvere anche determinati problemi di visualizzazione dei contenuti sui Nexus 7 ed i Nexus 10 che durante la giornata di ieri hanno cominciato a ricevere ufficialmente Android 4.4 KitKat. Ovviamente, affinchè si abbiano le barre trasparenti, bisogna avere a bordo del proprio dispositivo l’ultima versione di Android.

Vi lasciamo quindi al download ed alle vostre impressioni che potete esprimere nei commenti.

Via

Nexus 5: alcuni hanno Key Lime Pie di test a bordo

Sicuramente ricorderete che, prima del suo lancio, il Nexus 5 era stato catturato più e più volte in alcune foto nelle quali si poteva vedere come a bordo vi fossero build di Key Lime Pie, ovviamente non definitive, che quindi sarebbero state aggiornate una volta che Googleavrebbe rilasciato l’ultima build definitiva di KitKat. Alcuni utenti però, fortunati o sfortunati dipende dai punti di vista, hanno ricevuto il proprio Nexus 5 con a bordo non l’ultima buildrilasciata ma con quella di test, cioè con ancora la denominazione Key Lime Pie come si può vedere dalla seguente immagine.

Android-Key-Lime-Pie

Continua a leggere

Anche il Team Paranoid Android ci parla di Android 4.4 KitKat

Sarà un caso? Forse sì, ma forse no! Certo è che nelle ultime ore tutti i maggiori team sviluppatori di ROM si sono espressi circa Android 4.4 KitKat, fornendo chi tempistiche, chi dettagli sulle nuove funzioni e chi dettagli sui dispositivi supportati. Dopo avervi parlato della CyanogenMod, dell’AOKP e della OMNI ROM, vi parliamo della Paranoid Android. Utilizzando sempre Google+, il team ci fornisce dei dettagli circa l’aggiornamento della ROM ad Android 4.4 KitKat.

paranoid android Continua a leggere

Il Team OMNI ROM ci parla di Android 4.4 KitKat e delle nuove funzioni in arrivo

La OMNI ROM non sarà popolare come la CyanogenMod o l’AOKP ma è una ROM che ha saputo farsi apprezzare molto dagli utenti in queste poche settimane di vita. Ve ne abbiamo già parlato in passato per mostrarvi il suo punto di forza, vale a dire il Multi-Window, in azione sul Nexus 4. Il team OMNI, tramite un post scritto nel blog ufficiale da Xplodwild, ha volutoaggiornarci sullo sviluppo della ROM, parlando di nuovi dispositivi, di Android 4.4 KitKat e nuove funzioni. Nelle ultime settimane, il team ha visto l’aggiunta di nuovi sviluppatori che hanno adattato la OMNI ROM ad altri dispositivi, per cui è adesso compatibile con un numero maggiore di dispositivi.

OMNI-ROM Continua a leggere